I nostri forum: www.meetup.com/pratoinmovimento/ INCENERITORI: UN DANNO ECONOMICO ED AMBIENTALE SCEC: UN MODO PER AIUTARE L'ECONOMIA DI AZIENDE E FAMIGLIE

15 OTTOBRE 2011 - GIORNATA DI OPPOSIZIONE AI POTERI DELLE CASTE

IL 15 ottobre sarà una giornata di OPPOSIZIONE allo strapotere delle banche e delle caste europee e mondiali.
Il 15 ottobre ci sarà a Roma una grande manifestazione contro il debito che strozza l’Europa e il mondo intero. La parola d’ordine è “non paghiamo il debito”. Sarà una manifestazione europea. Ci faremo compagnia in tutti il continente. La mia proposta di parola d’ordine – che spero sia condivisa da tanti – è: “Non deciderete contro di noi”. Perché il 15 ottobre è una dichiarazione d’intenti per il futuro. Cominciamo e non smetteremo fino a che non avremo ottenuto quello che chiediamo. Se saremo in tanti e saremo decisi, potremo vincere.
Vogliamo sapere chi sono i nostri creditori. Vogliamo sapere come e perché questo debito è stato creato. Vogliamo dire che, se siamo indebitati, è perché ci hanno truffato e continuano a dirci, ogni giorno, che dobbiamo continuare a indebitarci.
Vogliamo dire alla Banca Centrale Europea che il nostro obiettivo è nazionalizzarla, in modo che non ci costringa a seguire le sue regole. La lettera (segreta) che Draghi e Trichet hanno scritto al governo è una vera e propria aggressione: alla nostra sovranità e alla nostra vita. La rimandiamo al mittente.

Deve essere chiaro che non accetteremo che altri denari siano regalati alle banche che sono già fallite. Se il mercato vale, allora devono fallire. Se non le lasciate fallire è perché il mercato non vale. Se il mercato non vale, non potete chiederci di pagare il debito.
La posta in gioco è il patto sociale con il quale l’Europa è stata creata. Noi non abbiamo altra via che difenderci da una aggressione: l’aggressione di un gruppo di banchieri irresponsabili che sono i veri padroni del pianeta (e dell’Europa). Noi difenderemo il nostro territorio
Quelli che la lettera della BCE la rinviano al mittente
Appello unitario per la mobilitazione del 15 ottobre

A tutto il popolo dell'acqua,
condividiamo con tutti/e la scelta di partecipare alla giornata di mobilitazione internazionale del 15 ottobre.
In quella giornata in molte parti del globo si manifesterà contro l'austerity  e le scelte economiche in questo periodo di crisi; una crisi che, sosteniamo da tempo, è anche politica e della democrazia. Per questo motivo scegliamo di portare in piazza le nostre esperienze e lotte. Perchè l'espressione di 27 milioni di cittadini e cittadine è messo a repentaglio dalle scelte di questo governo e dal silenzio dell'opposizione; perchè, con il referendum, abbiamo detto che i beni comuni vanno sottratti al mercato; perchè abbiamo affermato la supremazia delle nostre vite sopra gli interessi finanziari e i profitti delle aziende. Scegliamo di essere, dunque, a Roma nella parte di apertura del corteo con uno striscione che dice:
----------------
Segreteria Operativa Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua
Via di S. Ambrogio n.4 - 00186 Roma
Tel. 06 6832638; Fax.06 68136225 Lun.-Ven. 10:00-19:00; Cell. 333 6876990
e-mail: segreteria@acquabenecomune.org
Sito web: www.acquabenecomune.org - www.referendumacqua.it



Partecipiamo alla manifestazione di sabato 15 Ottobre a Roma! DA Pistoia parte un pullman, ci sono ancora alcuni posti scrivere a: rosanna.crocini@gmail.com
per info e prenotazioni.

Agli attivisti del Comitato Acqua Bene Comune Prato
Il " Coordinamento 15 Ottobre" ha deciso di far aprire il corteo di sabato 15 Ottobre a Roma dallo striscione del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua.
Partecipiamo numerosi alla manifestazione a Roma, per ribadire che la volontà popolare espressa dal voto referendario è quella di ripubblicizzare i Beni Comuni scippati dai gestori privati, e non di continuare a svendere i beni di tutti i cittadini. Ora più che mai dobbiamo reagire all'attacco violento delle potenti lobbies dei gestori privati dei servizi essenziali, che sono passati pesantemente al contrattacco dopo lo sganassone rifilatogli dal referendum popolare.


Data: 07 ottobre 2011 17.35.56 GMT+02.00
A: hyperlink
Oggetto:
Partecipazione e apertura manifestazione nazionale 15 ottobre
Care/i,
in attesa del report del Coordinamento nazionale di Bari ci sembra urgente comunicare a tutt* che in quella riunione si è condivisa la partecipazione del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua alla giornata di mobilitazione internazionale del 15 Ottobre che in Italia prevede l'organizzazione di una manifestazione nazionale a Roma ( http://15ottobre.wordpress.com/ ).

Il 04 ottobre c'è stata un'ulteriore assemblea organizzativa del "Coordinamento 15 Ottobre", le realtà e reti presenti hanno convenuto di avanzare la proposta al Forum dei Movimenti per l'Acqua di aprire il corteo in quanto movimento che con la vittoria referendaria ha segnato uno dei punti più avanzati e significativi delle mobilitazioni di questo anno oltre ad essere realtà unificante rispetto a quanti parteciperanno alla manifestazione.
Tale proposta è stata riportata al Coordinamento nazionale del Forum che ha convenuto di rispondere affermativamente all'invito, con la consapevolezza che costruendo un nostro spezzone unitario, colorato, allegro e partecipato, ciò darebbe una grande visibilità al movimento per l'acqua e conseguentemente forza alle nostre rivendicazioni in merito al rispetto del voto referendario. Ciò non toglie che i nostri simboli, bandiere e colori potranno comunque attraversare tutto il corteo.
Ora bisogna essere all'altezza della situazione e dare vita ad un nostro spezzone ampio e partecipato di portatori d'acqua e di bandiera.
Un saluto.
--
Paolo Carsetti
Segreteria Operativa Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua
Via di S. Ambrogio n.4 - 00186 Roma
Tel. 06 6832638; Fax.06 68136225 Lun.-Ven. 10:00-19:00; Cell. 333 6876990
e-mail: segreteria@acquabenecomune.org
Sito web: www.acquabenecomune.org - www.referendumacqua.it



 27 milioni di persone hanno deciso: si scrive acqua si legge democrazia.  Indietro non si torna! Appuntamento sabato 15 ottobre, ore 13, a piazza dei cinquecento di fronte a palazzo Massimo.
Qui la mappa.

debitogomma

Prato - INCONTRI SULLA PARTECIPAZIONE 12 -13 OTTOBRE 2011

Mercoledì 12 ottobre, ore 21:00 sede Circoscrizione Centro (via dell'Accademia) apertura del tavolo 'Igiene e ambiente in via pistoiese e zone limitrofe' alla presenza dell'Assessore Giorgio Silli
Il comitato promotore cerca di dare voce nei confronti dell' amministrazione a quanto i cittadini di questa zona stanno ormai da tempo stanno chiedendo.     Sito di riferimento: Tavolo macrolotto 0



La partecipazione al Piano Strutturale sta volgendo al termine ed entro novembre dovremo tirare delle conclusioni importanti. incontriamoci per studiare le prossime strategie e dibattere sulle future azioni GIOVEDI’ 13 OTTOBRE presso il salone della Partecipazione in Palazzo PACCHIANI alle ore 21,00 (passando da Piazza S. Marco, entrata da via S.Silvestro, vicolo fra il Panificio e le scuole Mazzoni). Organizziamo di un sistema di rete fra i cittadini di Prato sensibili alle tematiche partecipative. Richieste da formulare all'Amministrazione da inserire all'interno del PS: dalle tematiche sul verde, alla moratoria di "nuovo costruito", alla richiesta di norme che prevedano la nascita di un "osservatorio civico".
__________________________________________________________________________________

LA MADRE DI TUTTE LE BUONE PRATICHE

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL' ACQUA E DEI BENI COMUNI

La guerra dell' acqua - www.acquabenecomune.org
Saranno fornite le date dei banchetti raccolta firme per IL REFERENDUM: "l'Acqua bene comune e non merce".
SI E' CONCLUSA CON GRANDE RISCONTRO E SUCCESSO DI PUBBLICO LA RACCOLTA FIRME A SOSTEGNO DEL REFERENDUM NAZIONALE PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO: andiamo avanti con la programmazione delle attività di promozione ed informazione fino allo svolgimento effettivo del REFERENDUM
FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L'ACQUA-COMITATI CITTADINI PER L'ACQUA PUBBLICA, AREA PRATESE: CAMPAGNA NAZIONALE "SALVA L'ACQUA", RACCOLTA FIRME NAZIONALE X RICONOSCERE L'ACQUA COME BENE COMUNE ED IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO QUALE SERVIZIO PUBBLICO LOCALE PRIVO DI RILEVANZA ECONOMICA

Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua

Sottoscrivi la moratoria ON-LINE del FIMA !!


NON SONO QUESTIONI DI DESTRA O SINISTRA

Noi ci siamo sempre distinti per non fare delle nostre lotte e battaglie una questione puramente ideologica, non abbiamo mai avuto remore a criticare, quando lo ritenevamo giusto, sia a destra che a sinistra con lo stesso fervore e la stessa passione ma prescindiamo un attimo dalle posizioni pro o contro questi governi ed i loro presidenti, dalle apparenenze e simpatie verso partiti e politici e CHIEDETEVI: perché siamo costretti con sempre più frequenza ed insistenza a chiedere che la gente firmi petizioni ed appelli....

Non sono questioni di parte. Non sono questioni ideologiche: SONO QUESTIONI DI DEMOCRAZIA, DIRITTO E DI GIUSTIZIA


------------



--------------------------