I nostri forum: www.meetup.com/pratoinmovimento/ INCENERITORI: UN DANNO ECONOMICO ED AMBIENTALE SCEC: UN MODO PER AIUTARE L'ECONOMIA DI AZIENDE E FAMIGLIE

La ripresa di Prato parte dalla Green Economy?

Riportiamo un estratto del riassunto della puntata del

Secondo il presidente di ASM, Alessandro Canovai, il modo in cui si è in grado di trattare i rifiuti qualifica una comunità e nel codice genetico di questa città è insita la capacità di recuperare e rigenerare. Per questo ASM ha fatto della raccolta differenziata finalizzata al recupero il proprio cavallo di battaglia, adottando strategie  e attivando tecnologie, come ad esempio la messa a punto della possibilità di realizzare energia dai rifiuti che non si possono riciclare.
-- Noi ci chiediamo quale sia più nel dettaglio, secondo lui, la tipologia dei rifiuti NON riciclabili e in quale modo intenda l' ASM ricavarne energia anche se sospettiamo abbia intenzione di ricorrere all'incenerimento...
Osserviamo solo che le parti dei RSU che sono energeticamente sfruttabili tramite incenerimento sono solo materiali cellulosici (carta, cartone, legnosi) e le PLASTICHE... tutti materiali in qualche modo sempre riciclabili/RIusabili; per la restante parte trattasi di materiali bio-organici, per lo più umidi, energeticamente sfruttabili tramite la produzione di biogas-biogasolio e comunque trasformabili in compost: sarebbe quindi interessante che il Pres.di ASM dettagliasse meglio le sue ultime affermazioni sulla parte residua di RSU secondo lui da destinare al recupero energetico, fermo restando che siamo contrari a qualsiasi ipotesi di incenerimento specialmente di materiali che possono produrre diossine, furani e altri compsti tossici.
_______________________________________________________________

Nessun commento:

LA MADRE DI TUTTE LE BUONE PRATICHE

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL' ACQUA E DEI BENI COMUNI

La guerra dell' acqua - www.acquabenecomune.org
Saranno fornite le date dei banchetti raccolta firme per IL REFERENDUM: "l'Acqua bene comune e non merce".
SI E' CONCLUSA CON GRANDE RISCONTRO E SUCCESSO DI PUBBLICO LA RACCOLTA FIRME A SOSTEGNO DEL REFERENDUM NAZIONALE PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO: andiamo avanti con la programmazione delle attività di promozione ed informazione fino allo svolgimento effettivo del REFERENDUM
FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L'ACQUA-COMITATI CITTADINI PER L'ACQUA PUBBLICA, AREA PRATESE: CAMPAGNA NAZIONALE "SALVA L'ACQUA", RACCOLTA FIRME NAZIONALE X RICONOSCERE L'ACQUA COME BENE COMUNE ED IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO QUALE SERVIZIO PUBBLICO LOCALE PRIVO DI RILEVANZA ECONOMICA

Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua

Sottoscrivi la moratoria ON-LINE del FIMA !!


NON SONO QUESTIONI DI DESTRA O SINISTRA

Noi ci siamo sempre distinti per non fare delle nostre lotte e battaglie una questione puramente ideologica, non abbiamo mai avuto remore a criticare, quando lo ritenevamo giusto, sia a destra che a sinistra con lo stesso fervore e la stessa passione ma prescindiamo un attimo dalle posizioni pro o contro questi governi ed i loro presidenti, dalle apparenenze e simpatie verso partiti e politici e CHIEDETEVI: perché siamo costretti con sempre più frequenza ed insistenza a chiedere che la gente firmi petizioni ed appelli....

Non sono questioni di parte. Non sono questioni ideologiche: SONO QUESTIONI DI DEMOCRAZIA, DIRITTO E DI GIUSTIZIA


------------



--------------------------