I nostri forum: www.meetup.com/pratoinmovimento/ INCENERITORI: UN DANNO ECONOMICO ED AMBIENTALE SCEC: UN MODO PER AIUTARE L'ECONOMIA DI AZIENDE E FAMIGLIE

SABATO 28 MAGGIO, P.ZZA S. FRANCESCO - PRATO: FESTA DEI BENI COMUNI

Festa dei beni Comuni

Prato, 28 maggio 2011 – 15.30/20.00 - Piazza San Francesco
La nostra economia sta minacciando da più parti i nostri beni comuni, le privatizzazioni selvagge hanno peggiorato la qualità del nostro ambiente e ridotto l’accesso alle risorse essenziali: l’acqua, la terra, l’energia, l’aria.
Parleremo delle ragioni e delle strategie per difendere i beni comuni minacciati e di come promuovere a Prato un’economia che li difenda e li sostenga. La giornata è al centro della campagna referendaria dei Comitati Prato vota Si per fermare il nucleare e Due Si per l’Acqua Bene Comune.
Sarà allestito un palco con interventi di approfondimento, momenti musicali e teatrali. Attorno saranno allestiti stand informativi sulle ragioni del Si ai quesiti del referendum del 12/13 giugno e sui prodotti locali pratesi che si impegnano nella direzione della bioeconomia.

Interverranno

Giovanna Ricoveri – saggista autrice del libro Beni contro merci
David Fanfani – Parco agricolo della piana
Marco Benedetti – ecowip
Marco Scerbo – ingegnere ambientale
Matteo Prussi – ingegnere ambientale EcoDem
Fabiana Fabbri – del Comitato Pratese Acqua Bene Comune
Massimo Signori – del Progetto SCEC (buoni locali) / Mercato dei prodotti Locali

Momenti musicali a cura dei Musicanti di Brema
Momenti teatrali a cura della Compagnia delle rose e delle ortiche

Organizzatori: Comitati acqua bene comune e Prato vota si per fermare
il nucleare, associazione SKEDA,Assemblea Libertà è partecipazione,
Associazione Venti di Terra, Legambiente, Wwf Prato,
Mov.5Stelle Prato/Montemurlo

Info ==>laboratorioprato.wordpress.com – 3288755708
==>Evento Gruppo
_______________________________________________________________

Nessun commento:

LA MADRE DI TUTTE LE BUONE PRATICHE

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL' ACQUA E DEI BENI COMUNI

La guerra dell' acqua - www.acquabenecomune.org
Saranno fornite le date dei banchetti raccolta firme per IL REFERENDUM: "l'Acqua bene comune e non merce".
SI E' CONCLUSA CON GRANDE RISCONTRO E SUCCESSO DI PUBBLICO LA RACCOLTA FIRME A SOSTEGNO DEL REFERENDUM NAZIONALE PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO: andiamo avanti con la programmazione delle attività di promozione ed informazione fino allo svolgimento effettivo del REFERENDUM
FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L'ACQUA-COMITATI CITTADINI PER L'ACQUA PUBBLICA, AREA PRATESE: CAMPAGNA NAZIONALE "SALVA L'ACQUA", RACCOLTA FIRME NAZIONALE X RICONOSCERE L'ACQUA COME BENE COMUNE ED IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO QUALE SERVIZIO PUBBLICO LOCALE PRIVO DI RILEVANZA ECONOMICA

Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua

Sottoscrivi la moratoria ON-LINE del FIMA !!


NON SONO QUESTIONI DI DESTRA O SINISTRA

Noi ci siamo sempre distinti per non fare delle nostre lotte e battaglie una questione puramente ideologica, non abbiamo mai avuto remore a criticare, quando lo ritenevamo giusto, sia a destra che a sinistra con lo stesso fervore e la stessa passione ma prescindiamo un attimo dalle posizioni pro o contro questi governi ed i loro presidenti, dalle apparenenze e simpatie verso partiti e politici e CHIEDETEVI: perché siamo costretti con sempre più frequenza ed insistenza a chiedere che la gente firmi petizioni ed appelli....

Non sono questioni di parte. Non sono questioni ideologiche: SONO QUESTIONI DI DEMOCRAZIA, DIRITTO E DI GIUSTIZIA


------------



--------------------------