I nostri forum: www.meetup.com/pratoinmovimento/ INCENERITORI: UN DANNO ECONOMICO ED AMBIENTALE SCEC: UN MODO PER AIUTARE L'ECONOMIA DI AZIENDE E FAMIGLIE

PAUL CONNETT DALL'ONU A TERRA FUTURA A FIRENZE IL 29 MAGGIO PER PARLARE DEI 10 PASSI PER ATTUARE LA STRATEGIA RIFIUTI ZERO.

E' certamente questo l'evento più importante di una tre giorni che nell'ambito  degli appuntamenti di TERRA FUTURA che si svolgono nel prestigioso spazio della Fortezza da basso  annovera però altri appuntamenti di grande rilevanza. Vedi l'intero programma su www.ambientefuturo.org.

Uno degli appuntamenti più importanti è rappresentato dall'INCONTRO NAZIONALE DELL'ASSOCIAZIONE DIRITTO AL FUTURO www.dirittoalfuturo.it CHE A PARTIRE DALLE 9,30 DEL 29 FARA' IL PUNTO SULLA VERTENZA CONTRO I CIP6 ED IN PARTICOLARE SULLE PRIME "VERTENZE PILOTA" IN CUI PORTARE DI FRONTE AL GIUDICE IL GESTORE NAZIONALE DEL SERVIZIO ELETTRICO (GSE). Sarà presente il collegio degli avvocati al completo, i membri del direttivo dell'Associazione e si invitano i referenti territoriali della vertenza nonché tutti gli attivisti coinvolti (ma anche semplici cittadini) a partecipare. PRESSO LO STAND SARA' POSSIBILE ADERIRE ALLA VERTENZA portando copia di bolletta elettrica e di documento di identità.

Ricordiamo che l'iniziativa di affittare uno spazio espositivo all'interno della mostra è stata presa (non senza un grande sforzo economico) oltre che dalla ASSOCIAZIONE DIRITTO AL FUTURO, DA AMBIENTE E FUTURO E DAL COLLETTIVO STUDENTESCO DELLA FACOLTA' DI AGRARIA DELL'UNIVERSITA' DI FIRENZE CON COLLABORAZIONI SIGNIFICATIVE QUALI QUELLE DEL COORDINAMENTO PER UNA GESTIONE CORRETTA DEI RIFIUTI DI PARMA ( la vertenza contro l'inceneritore nella "Food Valley" è una PRIORITA' DELLA INIZIATIVA) E DEL COORDINAMENTO DEI COMITATI DELLA PIANA
FI-PO-PT (ma ne citiamo solo alcune).

Nessun commento:

LA MADRE DI TUTTE LE BUONE PRATICHE

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL' ACQUA E DEI BENI COMUNI

La guerra dell' acqua - www.acquabenecomune.org
Saranno fornite le date dei banchetti raccolta firme per IL REFERENDUM: "l'Acqua bene comune e non merce".
SI E' CONCLUSA CON GRANDE RISCONTRO E SUCCESSO DI PUBBLICO LA RACCOLTA FIRME A SOSTEGNO DEL REFERENDUM NAZIONALE PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO: andiamo avanti con la programmazione delle attività di promozione ed informazione fino allo svolgimento effettivo del REFERENDUM
FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L'ACQUA-COMITATI CITTADINI PER L'ACQUA PUBBLICA, AREA PRATESE: CAMPAGNA NAZIONALE "SALVA L'ACQUA", RACCOLTA FIRME NAZIONALE X RICONOSCERE L'ACQUA COME BENE COMUNE ED IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO QUALE SERVIZIO PUBBLICO LOCALE PRIVO DI RILEVANZA ECONOMICA

Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua

Sottoscrivi la moratoria ON-LINE del FIMA !!


NON SONO QUESTIONI DI DESTRA O SINISTRA

Noi ci siamo sempre distinti per non fare delle nostre lotte e battaglie una questione puramente ideologica, non abbiamo mai avuto remore a criticare, quando lo ritenevamo giusto, sia a destra che a sinistra con lo stesso fervore e la stessa passione ma prescindiamo un attimo dalle posizioni pro o contro questi governi ed i loro presidenti, dalle apparenenze e simpatie verso partiti e politici e CHIEDETEVI: perché siamo costretti con sempre più frequenza ed insistenza a chiedere che la gente firmi petizioni ed appelli....

Non sono questioni di parte. Non sono questioni ideologiche: SONO QUESTIONI DI DEMOCRAZIA, DIRITTO E DI GIUSTIZIA


------------



--------------------------