I nostri forum: www.meetup.com/pratoinmovimento/ INCENERITORI: UN DANNO ECONOMICO ED AMBIENTALE SCEC: UN MODO PER AIUTARE L'ECONOMIA DI AZIENDE E FAMIGLIE

LETTERA DELLA COMUNITA' "LE PIAGGE" IN SOSTEGNO A DON SANTORO

Don Santoro, il parroco delle Piagge - FI, un prete scomodo a tutti?
Firenze, 27 ottobre 2009 - Simulazione di sacramento». Tre parole pesantissime che sono bastate all’arcivescovo di Firenze monsignor Giuseppe Betori per «sollevare don Santoro dalla cura pastorale della comunità delle Piagge», chiedendogli allo stesso tempo «di vivere un periodo di riflessione e di preghiera». Il ‘caso’ risale a domenica mattina: don Alessandro Santoro, durante la messa celebrata alla presenza della comunità, ha celebrato le nozze di Sandra Alvino 64 anni, nata uomo e ora donna, e Fortunato Talotta, 58 anni.

L'emergenza Piagge [modifica] da Wiki - Le Piagge

Il nuovo quartiere balzò presto agli onori delle cronache cittadine per alcuni fenomeni di criminalità e di emergenza sociale; era presente un forte spaccio di sostanze stupefacenti, non erano rari casi di cronaca nera ed era presente una forte conflittualità, soprattutto a livello giovanile, tra i nuovi quartieri e quelli a nord di via Pistoiese ("Brozzi Vecchio"). Alcuni cittadini, stanchi della situazione di abbandono e di trascuratezza da parte dell'amministrazione fiorentina, arrivarono a proporre di trasferire la zona delle Piagge al comune di Campi Bisenzio.

Il comune si decise ad affrontare la cosiddetta "emergenza Piagge" solo negli anni Novanta, anche per la spinta della popolazione residente, soprattutto giovane, che aveva trovato una guida un po' inconsueta ma valida in un giovane parroco di strada, Don Alessandro Santoro, fondatore della Comunità Le Piagge di Firenze, studioso ed esperto di Don Milani.

Da allora, anche se i problemi derivati da una cattiva gestazione del quartiere non sono stati tutti eliminati, la qualità delle Piagge è notevolmente migliorata con il ridimensionamento della criminalità, la costruzione di diversi servizi sociali ed assistenziali, la nascita di un grande centro commerciale, la realizzazione di una stazione ferroviaria e le attività socio-culturali svolte dalla comunità di base di Don Santoro. In particolare ricordiamo i i progetti della Comunità delle Piagge come il Fondo etico e sociale, un progetto di microcredito di prossimità, e il periodico l'Altracittà - giornale della periferia. Buon'ultima, come iniziativa rivolta al sociale, l'isituzione da parte del ViperClub di una serie di laboratori informatici rivolti agli abitanti del quartiere fra cui un Laboratorio di Narrativa Territoriale Multimediale.
_______________________________________________________________________________
Cari/e tutti/e,.
vi preghiamo di far girare questo messaggio ovunque sia possibile. Ecco cosa fare per sostenerci:

*Firmare *la petizione alla pagina http://www.altracitta...
dove è possibile anche lasciare un messaggio personale.
*
Inviare messaggi di indignazione al Vescovo di Firenze Giuseppe Betori*.
La sua mail è
segrete...@diocesifirenze.it
t>, l’indirizzo postale è invece
Piazza San Giovanni, 3 – 50129 Firenze.

*Aderire al digiuno a staffetta* sotto la Curia fiorentina in Piazza San
Giovanni. E’ possibile lasciare la propria disponibilità alla pagina

http://www.altracitta... e contattare per info
digiunoperlepiagge@gmail.com

*Partecipare e dare forza alle nostre attività* (vedi mappa sotto),
venerdo a trovarci al Pozzo in via Lombardia 1p (mappa), telefonando
allo 055/373*** o inviando una mail a ilmuretto@libero.it *

Sostenere economicamente le realtà attive all’interno della Comunità*.
Le donazioni sono detraibili fiscalmente


* Il *Muretto*, associazione di volontariato:
Iban IT 31 G 0760 02800 000026306506

* l’*Altracittà*, giornale della periferia e Agenzia di Base: Iban
IT 31 G 07601 02800 000026306506 causale “Altracittà”

* Il *Pozzo*, cooperativa sociale educativa:
Iban IT 28 E 0616021402 000007305C00

* Il *Cerro*, cooperativa sociale di inserimento lavorativo: Iban IT
14 S 07601 02800 000033303413

* *Fondo etico*, microcredito: conto corrente postale 2460.3771

*Acquistare i libri della neonata casa editrice Edizioni Piagge*:
http://www.edizionipi... <http://www.edizionipi...

*Acquistare i prodotti del commercio equo e solidale* alla bottega
Equazione di via Lombardia
 

E tutto quello che può venirvi in mente… :-)

Un sentito ringraziamento
La Comunità delle Piagge

Nessun commento:

LA MADRE DI TUTTE LE BUONE PRATICHE

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL' ACQUA E DEI BENI COMUNI

La guerra dell' acqua - www.acquabenecomune.org
Saranno fornite le date dei banchetti raccolta firme per IL REFERENDUM: "l'Acqua bene comune e non merce".
SI E' CONCLUSA CON GRANDE RISCONTRO E SUCCESSO DI PUBBLICO LA RACCOLTA FIRME A SOSTEGNO DEL REFERENDUM NAZIONALE PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO: andiamo avanti con la programmazione delle attività di promozione ed informazione fino allo svolgimento effettivo del REFERENDUM
FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L'ACQUA-COMITATI CITTADINI PER L'ACQUA PUBBLICA, AREA PRATESE: CAMPAGNA NAZIONALE "SALVA L'ACQUA", RACCOLTA FIRME NAZIONALE X RICONOSCERE L'ACQUA COME BENE COMUNE ED IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO QUALE SERVIZIO PUBBLICO LOCALE PRIVO DI RILEVANZA ECONOMICA

Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua

Sottoscrivi la moratoria ON-LINE del FIMA !!


NON SONO QUESTIONI DI DESTRA O SINISTRA

Noi ci siamo sempre distinti per non fare delle nostre lotte e battaglie una questione puramente ideologica, non abbiamo mai avuto remore a criticare, quando lo ritenevamo giusto, sia a destra che a sinistra con lo stesso fervore e la stessa passione ma prescindiamo un attimo dalle posizioni pro o contro questi governi ed i loro presidenti, dalle apparenenze e simpatie verso partiti e politici e CHIEDETEVI: perché siamo costretti con sempre più frequenza ed insistenza a chiedere che la gente firmi petizioni ed appelli....

Non sono questioni di parte. Non sono questioni ideologiche: SONO QUESTIONI DI DEMOCRAZIA, DIRITTO E DI GIUSTIZIA


------------



--------------------------