I nostri forum: www.meetup.com/pratoinmovimento/ INCENERITORI: UN DANNO ECONOMICO ED AMBIENTALE SCEC: UN MODO PER AIUTARE L'ECONOMIA DI AZIENDE E FAMIGLIE

RICONFERMA POSIZIONE DEL M5S SUL TEMA ACQUA PUBBLICA E BENI COMUNI

Dal gruppo M5S in Commissione Ambiente della Camera dei Deputati
Acqua: il Referendum non può essere né stravolto né interpretato!

26 milioni di cittadini aspettano da due anni il rispetto dei referendum: eliminazione dei profitti dalle bollette e un vero processo di ripubblicizzazione del servizio idrico. Il Ministro Orlando al termine del Consiglio dei Ministri del 15 novembre ha dichiarato che nel Collegato ambientale alla Legge di Stabilità ci sarebbe una "prima risposta al messaggio politico venuto dal referendum". Si fa riferimento all'istituzione della tariffa sociale nel servizio idrico integrato che secondo il Governo andrebbe a rendere effettivo l'obiettivo di rafforzare la natura "pubblica" della risorsa acqua e di conseguenza dare attuazione all'esito referendario.

La tariffa sociale è una questione di assoluta rilevanza soprattutto in questo momento di crisi economica e occupazionale, ma la sua copertura viene individuata in una nuova componente tariffaria appositamente creata che farà aumentare ulteriormente le bollette, gravando ancora una volta sui cittadini invece che su quei soggetti che fin ora hanno fatto profitti sull'acqua. Riteniamo che quella del Ministro e del Governo non sia la corretta lettura dei Referendum del 2011. Con quel voto, 26 milioni di cittadini hanno deciso di eliminare i profitti dall'acqua e di sottrarre l'acqua dal mercato. Il messaggio è stato chiaro e netto. E il suo significato non può essere stravolto né interpretato a proprio piacimento. Il pieno rispetto e la reale attuazione dell'esito referendario ci sarà con l'avvio di una vera gestione pubblica e partecipativa dell'acqua, dando uno spazio reale ai cittadini nella gestione dei beni comuni ed eliminando definitivamente la quota di remunerazione del capitale investito dalla tariffa, quota che nel dicembre 2012 l'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas ha fatto rientrare dalla finestra come oneri finanziari, fallendo completamente il compito affidatole.

In questi mesi di Governo delle larghe intese, seduti all'opposizione abbiamo presentato numerose interrogazioni relativamente alla mancata attuazione del Referendum e soprattutto sulla questione delle tariffe nei vari territori, abbiamo contribuito a dare vita all'intergruppo parlamentare per l'Acqua Bene Comune per poter ripresentare la Legge d'iniziativa popolare che giace nelle stanze del Parlamento dal 2007, abbiamo presentato una Risoluzione che è in fase di discussione in commissione ambiente, stiamo lavorando a progetti di legge sulla qualità delle acque e di revisione del dlgs 152/2006.

Non da ultimo, stufi del silenzio assordante da parte del Governo rispetto a questo tema, abbiamo depositato in data 8 novembre un'interrogazione scritta indirizzata al Ministro Orlando per sapere quali misure intende adottare per eliminare definitivamente la remunerazione del capitale investito dalle bollette degli italiani e per far rispettare la volontà popolare ... anche alla luce delle ultime dichiarazioni e delle proposte fatte dal Governo, confermiamo la domanda! Perché le loro risposte non ci bastano! Si devono eliminare veramente i profitti dalle bollette e avviare seriamente processi di ripubblicizzazione del servizio idrico integrato! Altro non ci interessa!

Perché si scrive Acqua e si legge Democrazia.
On. Federica Daga, Massimo Felice De Rosa, Patrizia Terzoni, Samuele Segoni, Mirko Busto, Alberto Zolezzi, Claudia Mannino, Angelo Tofalo (Membri M5S della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati)

_______________________________________________________________

14/12/2013 PRATO 5STELLE NIGHT + RACCOLTA FONDI DA DARE IN BENEFICENZA

SABATO 14 DICEMBRE 2013 DALLE 17:00 IN POI , PRESSO I LOCALI DELL' OSTERIA DI MAZZONE, Via della Viaccia 2/6, Montemurlo, Prato (angolo con Via Pistoiese , adiacente al supermercato Colzi):

CENA PER RACCOLTA FONDI DA DEVOLVERE IN BENEFICENZA
ALL *ASSOCIAZIONE RECUPERIAMOCI* PER PROGETTI DI RECUPERO ECONOMICO-SOCIALE


*INGRESSO E PARTECIPAZIONE LIBERI*. PER LA MODICA CIFRA DI €13,00 OFFRIAMO (*per chi la vuole*): CENA CON MENU'  MENU' VARIO SIA CARNE CHE VEGETARIANO (ANTIPASTO, PRIMO, SECONDO, CONTORNI, Dolce, acqua, vino) + SPETTACOLO MUSICALE dopocena.

-DALLE 17:00 ALLE 20:00
parleremo di Ambiente, Beni Comuni, Lavoro ed impresa e Sviluppo SOSTENIBILI, PARTECIPAZIONE E DEMOCRAZIA DIRETTA, BIOECONOMIA, finanza etica-sociale, stili di vita *sostenibili*, proiezioni di filmati in tema, ecc.

-Alle 20:00 CENA - Buffet

-DALLE 21:30 IN POI ci saranno degli insegnanti di ballo latino/americano, musica, intrattenimento vario.

*PER CHI VUOLE RIMANERE A CENA* E' ASSOLUTAMENTE NECESSARIO PRENOTARSI INVIANDO UNA EMAIL A staff.prato@gmail.com CON SOGGETTO: "5STELLENIGHT", INDICANDO IL NUMERO DEI PARTECIPANTI - oppure TELEFONANDO AL 3337167841 (Mariangela)

LE PRENOTAZIONI SI CHIUDERANNO SABATO 14/12/2013 ALLE ORE 13:00

PARTECIPATE NUMEROSI iscrivendovi ==>
(paga SOLO chi vuole rimanere a cena: 13€)
_______________________________________________________________

STRAGI SUL LAVORO... a Prato

In merito a quanto avvenuto domenica alla fabbrica del macrolotto, il gruppo 5 stelle Prato in MoVimento vuole dichiarare il proprio cordoglio ai familiari dei defunti cinesi stringendosi intorno a essi.
Ciò che è successo è frutto di una mala
politica che dura da 20 anni, che ha visto governi sia di sinistra che di destra rimanere indifferenti alle problematiche sempre crescenti inerenti ai cittadini stranieri e in particolar modo alla crescente immigrazione del popolo cinese.
Vorremmo quindi che non si andasse a speculare su un evento grave come questo quando, in concreto, politica e istituzioni sono ben lontani dal curare il male e anzi spesso ci convivono.
Siamo dell'opinione che dichiarare un lutto cittadino sia ben poca cosa (anche se un atto dovuto) rispetto a contrastare attivamente fenomeni di lavoro nero svolto spesso da immigrati irregolari, in circostanze al limiti della sopravvivenza.
Crediamo nella politica delle azioni e non delle belle parole fini a se stesse.

Gruppo 5 stelle.
Prato in MoVimento.

_______________________________________________________________

INVITO A PARTECIPAZIONE ALLE PRIMARIE DELLA LISTA CIVICA MONTEMURLO5STELLE

Abbiamo ricevuto dal gruppo di Montemurlo5Stelle­ l' invito, esteso a tutti gli appartenenti a questo gruppo, a partecipare alle COMUNARIE della Lista Civica per Montemurlo5Stelle­, per le AMMINISTRATIVE 2014: chiunque quindi potrà partecipare alla scelta del loro candidato Sindaco, nelle date e nei luoghi sotto indicati.
=> Qua l' intervista doppia ai 2 candidati
Di seguito date e luoghi dove potersi recare per partecipare alla votazione:
BUONA PARTECIPAZIONE A TUTTI !_______________________________________________________________

26/11/13 INCONTRO CON IL COMITATO ACQUABENECOMUNE PRATO, OSPITE GINEVRA LOMBARDI

Gestione dei servizi pubblici locali e in particolare del servizio idrico, Beni Comuni: ambiente, territorio, l' Acqua che beviamo, l' Aria che respiriamo, le problematiche correlate all' uso di queste risorse, sempre più inquinate e scarse a causa dell' iper sfruttamento dissennato.

Il comitato AcquaBeneComune di Prato (i cui rappresentanti principali sono Fabiana Fabbri, Rita Biancalani e Santo Russo) ci invita ad un incontro nei locali di San Bartolomeo.  Martedì 26 novembre 2013, nei Locali della Chiesa San Bartolomeo, lato via del Carmine, Piazza Mercatale 149, Prato

Saranno anche presenti ROSANNA CROCINI del comitato di PT e Ginevra Lombardi: l' assessore alle politiche ambientali del Comune di PT, rimosso qualche mese fa dal suo incarico (da una maggioranza che si era fatta eleggere *anche* per aver messo nel programma elettorale il rispetto degli esiti del referendum del 2011) *PER l' ECCESSIVA ONESTA' E DEDIZIONE AL SUO LAVORO*

Un incontro FORMATIVO utile a tutti coloro che sono interessati a partecipare ad una list civica.
_______________________________________________________________

10/11/13 SEMINARIO "Rifiuti Zero": ECOLOGIA+ECONOMIA

Riciclo Materiali, Produzioni locali, Mercatini del Riuso: NON CREARE PIù RIFIUTI MA NUOVE MATERIE PRIME, COME TUTELARE L' AMBIENTE MIGLIORANDO LE PROSPETTIVE ECONOMICHE ED OCCUPAZIONALI CON LA *STRATEGIA RIFIUTI ZERO*, Come Creare nuovi posti di lavoro, risparmiando sulla bolletta e inquinando meno: vuoi sapere come si fa? Partecipa al seminario "Rifiuti Zero"

Il giorno Domenica 10 Novembre 2013, dalle 10.00 alle 16.00 Vi, aspettiamo nei locali del Ristorante Pizzeria Patanegra Piazza Oglio 19 Oste- Montemurlo.

Un seminario aperto a tutti sulla corretta Gestione dei Rifiuti, tenuto da Alessio Ciacci: ex assessore all'ambiente del Comune di Capannori ed esperto nella Startegia Rifiuti Zero, che ha realizzato in quel comune l'80% di raccolta differenziata con Recupero/Riciclo di tutto il materiale.

Per chi si volesse intrattenere anche a pranzo sarà richiesto un contributo di 10 euro (pizza + bevuta). E' gradita prenotazione: per info contattare il num. 333/7167841, Mariangela, oppure inviare prenotazione via email con soggetto "prenotazione R0" a staff.prato@gmail.com

Le 3R del Buon Vivere: Riduco-Riuso-Riciclo Il futuro è nelle nostre mani e noi ne siamo artefici, non spettatori, per questo c'è bisogno anche di te

Prato: Comunicato dal Comitato della zona Soccorso

Riceviamo e volentieri ripubblichiamo un comunicato del comitato del Soccorso, includendo la premessa di una nostra attivista che è anche una portavoce del nostro gruppo.

Salve, sono Mariangela Verdolini attivista del moVimento 5 stelle. Vorrei porre all'attenzione della città una problematica che a noi del gruppo Prato in MoVimento sta molto a cuore: la questione declassata e le relative ripercussioni sulla zona del Soccorso. Come siamo soliti fare noi attivisti, vorrei dar voce ai cittadini che vivono un quotidiano disagio e che, attraverso i comitati, hanno acquisito le competenze per fornire alternative valide e meno costose rispetto ai progetti esistenti. Riporto dunque una lettera che ci é pervenuta da un membro del comitato riqualificazione del Soccorso.
Mariangela Verdolini attivista del Movimento Cinque Stelle e portavoce del gruppo Prato in MoVimento

LETTERA APERTA AGLI AMMINISTRATORI DELLA CITTA' OGGETTO: raddoppio declassata. Interrata, a raso, terrapieno, viadotto.
Se mi è consentito, come cittadino elettore e residente del quartiere, vorrei invitare il Consiglio Comunale, per una volta, a mettere da parte l'appartenenza politica e discutere serenamente nell'interesse primario della città e dei cittadini elettori sulla questione in oggetto. Rivisitando la rassegna stampa degli ultimi anni si nota anche come all'inizio mandato il sindaco proponeva e sosteneva, in più occasioni, l'interramento della declassata dalla questura a via Nenni. Solo a causa dei costi proibitivi l'idea fu abbandonata. Non perchè quella non fosse una eccellente proposta! E' illusorio proporre che sotto ad un viadotto si possa prevedere la realizzazione di giardini pubblici, edicola, bar, fioraio e il mercato settimanale che attualmente si tiene in Via Marx. Tutto sotto una pioggia costante di polveri sottili in caduta dalle auto in transito sul viadotto. Di norma, a Milano, a Torino, a Roma, a Napoli, ecc. sotto ai viadotti c'è solo degrado e attività illegali. Se il Governo (delle larghe intese) ha stanziato dei soldi perchè venga risolto il problema del raddoppio della declassata ringraziamoLo ed escludendo il viadotto, serenamente valutiamo le altre tre ipotesi nell'interesse dei cittadini e della città. Spendiamo bene i soldi che ci vengono affidati ricordando anche che sotto edifici storici e residenziali, in molte grandi città, passano metropolitane e treni veloci. Vorrei sottolineare che un Sindaco, in qualità di primo cittadino, dovrebbe fare sempre gli interessi dell'intera comunità.  Comitato per la Riqualificazione del Soccorso
_______________________________________________________________

PROIEZIONE DEL FILM TRASHED AL TERMINALE DI PRATO

l' ASSOCIAZIONE Prato-IN-MoVimento e il M5S Prato Annunciano il seguente evento per la prossima settimana:
TRASHED Il film inchiesta sulla gestione dei rifiuti

Martedì 17 Settembre Ore 21:30 Cinema Terminale di Prato, Via Carbonaia 25
Il costo del biglietto è di 5 euro

I RIFIUTI E LA LORO TOSSICITÀ: UN PROBLEMA CHE RIGUARDA TUTTI!

Al termine della proiezione ne dibatteremo pubblicamente insieme al Comitato No-inceneritore di Montale al fine di organizzare un seminario che ci permetta di conoscere e migliorare il nostro futuro da ciò che oggi è  ancora un grosso un problema irrisolto: i rifiui che continuamente produciamo.
_______________________________________________________________

I BENI COMUNI E LE RISORSE PER LA DEMOCRAZIA LOCALE

http://www.acquabenecomunetoscana.it/dist/images/banner_l2.gifhttp://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/images/stories/Logo_campagna_Mauro_Forte.jpg
"I BENI COMUNI E LE RISORSE PER LA DEMOCRAZIA LOCALE
TRA PATTO DI STABILITA' E CASSA DEPOSITI E PRESTITI
Martedì 16 luglio, ore 21
VILLA SMILEA - Via Garibaldi, 2 MONTALE
Interverrà
Marco Bersani
del Forum Italiano dei Movimenti dell' Acqua
https://sites.google.com/site/acquabenecomuneprato/_/rsrc/1373767745480/home/acqua_non_si_vende.jpg

_______________________________________________________________

MARTEDÌ 2 LUGLIO 2013 - CONFERENZA PUBBLICA: CRISI ECONOMICA, SISTEMA MONETARIO E DEBITO PUBBLICO

Equitalia forte coi deboli e debole coi forti, tasse sempre più elevate, debito Pubblico crescente,  servizi scarsi, Imprenditori messi in crisi dai governi e dalle banche (risanate e finanziate coi soldi pubblici), sempre meno lavoro e la gente comune sempre più strozzata: una riflessione sulle cause e le possibili soluzioni. 

MARTEDÌ 2 LUGLIO 2013, ORE 21:00
PRESSO LA SALA CONFERENZE DEL COMPLESSO TecnoUNO
in via Toscana 4/M

CONFERENZA PUBBLICA SU

CRISI ECONOMICA, CRISI SOCIALE E POLITICA, SISTEMA MONETARIO E DEBITO PUBBLICO: correlazioni e soluzioni, finanza ETICA, Buoni Locali di Sconto (SCEC), Trasparenza

Relatori:
Claudio Bellaroba: ricercatore sui meccanismi monetari
Emanuele Catarzi: direttore conti SCEC Toscana

COME RAGGIUNGERCI:
Percorrerere via Paronese (la via che collega Via Roma al Viale XVI Aprile) fino alla rotatoria all' altezza dell' Albini-Pitigliani, svoltare in Via Toscana e subito a destra entrare nel parcheggio del complesso TecnoUNO, poi seguire le indicazioni per la RECEPTION che si trova sul retro.

Organizzazione: Associazione LA Tela, Prato-IN-MoVimento_______________________________________________________________

LA MADRE DI TUTTE LE BUONE PRATICHE

NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL' ACQUA E DEI BENI COMUNI

La guerra dell' acqua - www.acquabenecomune.org
Saranno fornite le date dei banchetti raccolta firme per IL REFERENDUM: "l'Acqua bene comune e non merce".
SI E' CONCLUSA CON GRANDE RISCONTRO E SUCCESSO DI PUBBLICO LA RACCOLTA FIRME A SOSTEGNO DEL REFERENDUM NAZIONALE PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO: andiamo avanti con la programmazione delle attività di promozione ed informazione fino allo svolgimento effettivo del REFERENDUM
FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L'ACQUA-COMITATI CITTADINI PER L'ACQUA PUBBLICA, AREA PRATESE: CAMPAGNA NAZIONALE "SALVA L'ACQUA", RACCOLTA FIRME NAZIONALE X RICONOSCERE L'ACQUA COME BENE COMUNE ED IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO QUALE SERVIZIO PUBBLICO LOCALE PRIVO DI RILEVANZA ECONOMICA

Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua

Sottoscrivi la moratoria ON-LINE del FIMA !!


NON SONO QUESTIONI DI DESTRA O SINISTRA

Noi ci siamo sempre distinti per non fare delle nostre lotte e battaglie una questione puramente ideologica, non abbiamo mai avuto remore a criticare, quando lo ritenevamo giusto, sia a destra che a sinistra con lo stesso fervore e la stessa passione ma prescindiamo un attimo dalle posizioni pro o contro questi governi ed i loro presidenti, dalle apparenenze e simpatie verso partiti e politici e CHIEDETEVI: perché siamo costretti con sempre più frequenza ed insistenza a chiedere che la gente firmi petizioni ed appelli....

Non sono questioni di parte. Non sono questioni ideologiche: SONO QUESTIONI DI DEMOCRAZIA, DIRITTO E DI GIUSTIZIA


------------



--------------------------